ACQUAGYM: CORSI GRATUITI NEI MESI DI GIUGNO E LUGLIO
COSA SIGNIFICA PRATICARE ACQUAGYM

E’ una ginnastica da fare in acqua a tempo di musica (da soli od in gruppo, ed a qualsiasi età, con un possibile, ma non indispensabile, uso di attrezzature specifiche) che si ispira a varie discipline, quali: il il jogging, lo judo, il pugilato, la danza, il nuoto, lo stretching, lo yoga e l’aerobica.
È veramente completa e si propone sia come attività sportiva che ricreativa, ma anche come mezzo estetico, terapeutico e riabilitativo. Grazie alla mancanza di gravità, è raccomandata alle donne in gravidanza ed, in virtù dell’assenza di impatti violenti, non crea in nessun modo pericoli di traumi ossei od articolari. Muoversi in acqua è molto piacevole, e si può farlo bene a qualsiasi età ed anche in presenza di handicap.
La resistenza che l’acqua esercita sul nostro corpo comporta vantaggi simili a quelli indotti dal massaggio. Bastano circa 30 minuti di lavoro al giorno, almeno 3 volte a settimana, per avere ottimi risultati, e non occorre saper nuotare, in quanto sono previsti anche esercizi in acqua bassa ed a bordo vasca accessibili veramente a tutti.

I più importanti effetti benefici dell’acquagym sono:

  • un miglioramento del tono e dell’elasticità muscolare;
  • uno sviluppo della forza, ma senza incorrere nell’ipertrofia muscolare, che non è sempre gradita, soprattutto dalle donne, e che è, per esempio, una conseguenza quasi inevitabile del lavoro con i pesi;
  • l’allungamento ed il modellamento dei muscoli;
  • la possibilità di combattere la ~ ed il sovrappeso, soprattutto grazie all’effetto
  • idromassaggio, indotto dagli spostamenti della massa liquida durante i movimenti di ginnastica, che tende a snellire e modellare il corpo, eliminando i gonfiori e rassodando i tessuti;
  • la stimolazione dei vasi sanguigni e linfatici, con conseguente miglioramento generale della circolazione e del drenaggio dei fluidi corporei, che favorisce la cura delle varici agli arti inferiori, dell’ipertensione e della ritenzione idrica;
  • la cura dell’artrosi, grazie alla possibilità di movimenti dolci e non traumatici, molto utili per sbloccare le articolazioni;
  • il rimedio a stanchezza e stress.